» Pellet:Sai come scoprire il vero potere calorico?
Login
Carrello
Carrello vuoto

Pellet:Sai come scoprire il vero potere calorico?

Test-Pellet: Ecco come farlo!

Vuoi scoprire il reale potere calorico del pellet?

Da anni ormai bruciamo il pellet e tanti dinoi si fidano ciecamente delle scritte sul sacco

E mi chiedo, è tutto veroquello che viene scritto?

Come posso aiutare chi bruciail pellet come me a capire la realtà?

 

Questo metodo lo puoi provaretranquillamente a casa tua!

 

Ecco quindi il protocollo del test-pellet:


Prima di iniziare il test fai questo!

Ricordati di dare una pulizia in profondità alla stufa, è una manovra veloce ma importantissima.
Se non sai come farlo vai a vedere o a leggere l'articolo
  1. Usa una stufa che ha il termostato ambiente, e la sondatemperatura fumi (noi usiamo la Monia superior 8,5kw con rendimento sopra il 90%, lo specifico perché questa stufa fa uscire i fumi molto freddi e nonsignifica che il pellet non scalda ma che la stufa tiene calore in casa e nonlo fa uscire)

  2. Pulisci bene la stufa in modo che il giro fumi sia ok

  3. Pesa il cassetto cenere vuoto

  4. Pulisci il serbatoio pellet

  5. Carica il sacco di pellet e se ne resta nel sacco pesa quanto neresta

  6. Guarda quanti gradi ci sono nell'ambiente e a che ora accendi lastufa

  7. Accendi la stufa e impostala al massimo della temperatura e almassimo della potenza per 150 minuti circa

  8. Rileva la temperatura fumi e la temperatura ambiente

  9. Dopo 180 minuti rileva temperatura fumi e temperatura ambiente

  10. Metti la stufa a potenza 1

  11. Dopo 60 minuti rileva temperatura fumi e temperatura ambiente

  12. Fai esaurire il pellet nella stufa

  13. Guarda a che ora l'hai spenta

  14. Tira fuori il cassetto cenere e pesalo


I punti 6 e 13 sono meno importanti, è consigliato prenderli perché a volte ci sono pellet più corti emolto lunghi.

I pellet corti ad ogni giro di coclea cadono di più, quindi hanno un consumo più alto e dovrebbero avere una temperatura più alta ma durando meno. Mentre quelli molto lunghi potrebbero non arrivare a temperature eccellenti perché cade di meno nel braciere.


Questo test pellet è sicuro per mettere a paragone i vari tipi di pellet.

Venerdì abbiamo fatto il primotest pellet con styria. Essendo il primo test non posso dire se è quello chescalda di più ma adesso abbiamo il testimone.


Perchè ti puoi fidare di questo test?

Questo test va accorciare il ciclo delle temperature. In che senso?
Adesso mi spigo.

Il modo più preciso per provare il potere calorico del pellet sarebbe di briciare un kg di pellet e scaldare un litro di acqua, ad ogni grado che sale l'acqua equivale a una kcal. Questo non è possibile farlo!
Perché occorre avere un una macchina apposta per fare questa prova.
Allora cosa facciamo in questo test?
Scaldiamo la camera di combustione (che è sempre quella), questa scalda uno scambiatore (il passaggio di aria/acqua), questa materia calda scalda l'ambiente e produce uno scarico (il fumo).

Riscrivo in modo più semplice. Il pellet scalda la ghisa con la fiamma, il fumo ci gira dietro e scalda un pezzo in acciaio. Questo acciaio viene raffreddato dall'aria o acqua che poi ti scalda l'ambiente.

Di tutte le temperature che possiamo prendere quella meno influenzata dalla temperatura esterna è quella dei fumi.

1° Test dimostrativo: Styria pellet Test

Come testare il pellet in modo semplice
Come testare il pellet in modo semplice
Richiesta informazioni
* 
* 
* 
* 
* 
* 
* 
*  
 
All rights are reserved // Credits // Sitemap // Copyright 2014